MALVASIA BIANCA

Tra le 18 varietà di Malvasia iscritte nel registro nazionale italiano, la Malvasia bianca, così come la nera (di Brindisi/Lecce), è tipicamente identificata con il territorio pugliese. Presenta un grappolo compatto di media grandezza e forma piramidale-conica con acini grandi di colore giallo con sfumature verdoline e buccia molto spessa. Di maturazione mediamente precoce, è abbastanza resistente alle principali malattie crittogamiche e alle avversità climatiche. Presente in tutto il territorio regionale e ammessa in diversi disciplinari a Dop tra cui San Severo, Locorotondo, Martina Franca e Lizzano, regala ai vini un elegante bouquet aromatico.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy - We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information